Keeley Electronics

Muse Driver

Andy Timmons Full Range Overdrive

Quando la musa di un artista è a sua volta un artista succedono cose incredibili: prende vita un vortice di creatività e bellezza che si avvita su se stesso autoalimentandosi esponenzialmente, con un’identificazione armonica di creatore-creazione-creatura quasi paradossale, quanto lo è la forma stessa del sublime.

L’artista, in questo caso, è il Tone-Guru Robert Keeley, i cui colori sono i suoni con saldatore e circuiti come pennelli, mentre la sua musa ispiratrice è, ancora una volta, la bellezza mozzafiato di Andy Timmons. Ovviamente non ci riferiamo alla fluente chioma bionda, all’oltremare delle iridi e al sorriso da soap opera del Texano, ma all’empirea magnificenza di cui è capace ogni volta che sfiora le corde di una chitarra: quel tocco fatto di perfezione estetica e formale che ne definisce inevitabilmente la qualità, al di là della musica. La capacità di fare del suono stesso un’arte, in grado di trasmettere emozioni indipendentemente dal contesto in cui è immerso.

Tanta magniloquenza non può che ispirare all’infinito chi ha la capacità di leggerla e alimentarla a sua volta. E Robert Keeley questa capacità ce l’ha, e pure parecchia!

Dopo lo spettacolare e fortunatissimo Halo Dual Echo, è storia recente (Maggio 2023) la produzione di un Overdrive in Edizione Limitata frutto della collaborazione fra Keeley e Timmons, andato esaurito in pochi giorni e già oggetto di culto fra i Pedal-Nerd del globo. Il Super AT Mod diventa bagaglio e riferimento per il nuovo Muse Driver – Andy Timmons Full Range Overdrive, che viene lanciato sul mercato in questo momento.

Contenuto all’interno dei nuovi chassis Keeley, già utilizzati per il Noble Screamer, dichiara già dal nome la propria vocazione di macchina da saturazione, con quel “Full-Range” che promette escursioni di gain da lacrime di gioia per gli appassionati del genere. E la promessa viene mantenuta, con saturazioni che passano agilmente da quelle di un boost croccante ma dal peso specifico monumentale (qualcuno ha detto Klon, per caso?) fino a sonorità più compresse e fuzzose capaci di sostenere le trame più aggressive e articolate, preservandone l’intelleggibilità. 

Merito del particolare blend sonoro realizzato dal buon Robert, mixologist esperto di ingredienti quali JFet, OPAmp e diodi al Germanio, responsabili del clipping peculiare del Muse Driver e dell’imponente carisma sonoro che ne scaturisce ad ogni pennata.

“Il Muse Driver è l’espressione definitiva del “brake-up tone” che utilizzo e ricerco da sempre e Robert, con  il suo team stellare, ha ancora una volta fatto un fuoricampo colossale!

Il settaggio AT/AT riprende fedelmente il tono del mio Super AT Mod, con la sua peculiare quantità di saturazione e tonnellate di dinamica al tuo servizio, per restituirti fedelmente ogni sfumatura del tuo playing. La cosa incredibile di questa modalità è che funziona alla grande anche col gain tirato, diventando in un attimo un ragazzaccio inglese scurrile e sfrontato (leggi Lead Marshall-Sound). Conservo ancora un vecchio BD-2 modificato da Keeley e, dopo tanti anni, continua ad ispirarmi!

Il vero tesoro nascosto del Muse Driver è l’utilizzo di diodi al Germanio al posto del Silicio, resa possibile dell’ingegno di Robert, che dà origine ad un tipo completamente diverso di clipping, ideale sia come boost che come overdrive, con quella low-end grassa che cerco da sempre.

 

Datemi Muse Drive e Halo e sono nel mio personale Tone-Heaven!”

Cit. Andy Timmons

Muse Driver Andy Timmons
Full Range Overdrive

TROVA UN RIVENDITORE

Consulta l’elenco rivenditori e trova il punto vendita più vicino a te!

Compila il form con i tuoi dati per richiedere ulteriori informazioni. Il nostro servizio clienti ti contatterà nel minor tempo possibile!

Login

Prodotti

Confronta0Preferiti0